Domenica 15 marzo 2020 – Morimondo (MI)

“PAESAGGI D’ACQUA”

 Meraviglia al Parco del Ticino, tra agricoltura e natura

 

Ci sono luoghi che, sebbene non molto distanti da città importanti come Milano e Pavia, mantengono una straordinaria magia, un’atmosfera d’altri tempi: Morimondo è uno di questi.

Qui, l’elemento che dà vita a tutto è l’acqua, essenza informe che ha plasmato e continua a disegnare un paesaggio davvero unico. Dal lento scorrere del fiume Ticino, che qui ha scavato una valle dalle forme peculiari, all’incessante fluire dell’acqua nei canali, che ha alimentato campagne dando abbondanza, si è scritta la storia di questo angolo di Lombardia.

In un’escursione naturalistico-sensoriale patrocinata dal Parco del Ticino, leggeremo questo territorio nella sua evoluzione dal passato ad oggi, vivremo l’esperienza di essere circondati dall’acqua in diverse forme e ci faremo incantare dalle differenti specie di vita che, proprio in un ambiente così unico, trovano un posto tutto loro. Dalla terra al cielo sono tante le creature che utilizzano la presenza dell’acqua per riprodursi, per trasmettere informazioni e per continuare il ciclo della vita.

Il profumo della primavera accompagnerà i nostri passi, rendendo questa esperienza tutta da ricordare!

 

L’appuntamento con la natura è per domenica 15 marzo 2020, alle ore 14:30, nel parcheggio di Via Roma a Morimondo (MI).

 

L’evento, adatto a persone dai 6 anni in su, è a numero chiuso.

 

In caso di forte maltempo l’escursione sarà annullata.

 

Prenotazione necessaria entro le 18:00 di sabato 14 marzo 2020.

 

Chiunque, avendo manifestato precedentemente la propria volontà di partecipare all’escursione mediante iscrizione on line, annulli la propria adesione oltre le 18:00 di sabato 14 marzo è tenuto a versare comunque l’intero contributo dell’iniziativa.

 

Durata: 2 ore circa

Difficoltà: il percorso si sviluppa su un tracciato sterrato di facile percorribilità e presenta solo brevi tratti in pendenza su asfalto.

Contributo:

  • Adulti: 10 € (contributo escursione) + 5 € (contributo per tessera associativa, comprensiva di assicurazione RCT).

  • Bambini fino a 14 anni: 5 € (contributo escursione) + 3 € (contributo per tessera associativa, comprensiva di assicurazione RCT). I bambini fino a 3 anni non pagano il contributo escursione.

 

Si raccomanda un abbigliamento comodo e a strati, scarponcini alti idonei a un’escursione in natura, un cappellino, una macchina fotografica e un binocolo (se in possesso). 

 

Per informazioni e prenotazioni:

Daniela 333 2648723 – Roberta 347 8823023

codibugnolo@hotmail.it – www.associazione-codibugnolo.com

 

Sabato 21 marzo 2020 – Castello di Piovera (AL)

“LA DAMA BIANCA DEL CASTELLO”

I misteri dei rapaci notturni, dall’allocco al barbagianni

 

Un castello che sembra uscito dalla fantasia farà da scenario perfetto a una serata dedicata a chi, nella notte, sa sopravvivere con adattamenti affascinanti e incredibili: i rapaci notturni.

Lungo un sentiero che attraversa i giardini del Castello di Piovera (AL), andremo alla scoperta di questi bellissimi predatori che, muovendosi silenziosamente, possono però riempire il cielo con canti suggestivi e del tutto particolari letti in passato come presagio di disgrazie.

Fra i rapaci notturni presenti nel territorio della Bassa Valle Scrivia, uno è avvolto da un fascino maggiore: il barbagianni. La “Dama bianca”, come viene chiamato questo uccello per il suo piumaggio candido, è infatti la specie più rara, la più elusiva, la più enigmatica. Ma un altro personaggio popola le aree boscate del castello: l’allocco, che riempie le notti con il suo canto affascinante e suggestivo.

In questa serata dalle mille emozioni, scopriremo i segreti di questi animali, avvolti dall’incredibile atmosfera offerta dal Castello di Piovera!

 

L’appuntamento con la natura è per sabato 21 marzo 2020, alle 20:00, nel parcheggio antistante il castello di Piovera (AL), in Piazza San Michele.

 

L’escursione, adatta ad un pubblico dai 6 anni in su, è a numero chiuso.

 

In caso di forte maltempo l’evento sarà annullato. Durante l’evento non sono ammessi i cani.

 

Prenotazione necessaria entro le 18:00 di venerdì 20 marzo 2020.

 

Chiunque, avendo manifestato precedentemente la propria volontà di partecipare all’escursione mediante iscrizione on line, annulli la propria adesione oltre le 18:00 di venerdì 20 marzo 2020 è tenuto a versare comunque l’intero contributo dell’iniziativa.

 

Durata: 2 ore circa

Difficoltà: il percorso non presenta pendenze e si sviluppa su un tracciato sterrato di facile percorribilità.

Contributo adulti: 12 € (contributo escursione) + 5 € (contributo per tessera associativa, comprensiva di assicurazione RCT).

Contributo bambini fino a 14 anni: 7 € (contributo escursione) + 3 € (contributo per tessera associativa, comprensiva di assicurazione RCT). I bambini fino a 3 anni non pagano il contributo escursione.

 

Si raccomanda un abbigliamento comodo e protettivo, scarponcini alti adatte all’escursionismo in natura, una torcia.

 

Per informazioni e prenotazioni:

Daniela 333 2648723 – Roberta 347 8823023

codibugnolo@hotmail.it – www.associazione-codibugnolo.com

 

Prima di registrarti all'evento, ti preghiamo di verificare l'effettiva disponibilità di posti con gli organizzatori.

Ogni partecipante deve effettuare la registrazione!

© 2014 created with  Wix.com

I testi e le immagini sono a cura e di proprietà dell'Associazione Naturalistica Codibugnolo.

E' vietata la riproduzione di ogni parte del sito senza l'autorizzazione degli autori. 

Associazione Naturalistica Codibugnolo

Sede Legale: Via Togliatti, 2 27052 Godiasco Salice Terme (PV) - Sede Operativa: Via Camposanto, 3 15050 Isola S. Antonio (AL) -

P. IVA 02303970186 - C .F  95027420181