"Se potrò aiutare un pettirosso moribondo a tornare nel suo nido,

allora non avrò vissuto invano." 

 

Emily Dickinson

La neve abbondante e il gelo, oltre a creare disagi a noi, crea non pochi problemi di sopravvivenza a diversi animali che, invece di entrare in letargo, rimangono svegli. Ai lati delle strade si possono vedere più facilemente uccelli in genere elusivi o comunque difficili da individuare, stremati dalla ricerca vana di cibo.

Noi possiamo, però, fare qualcosa: creare delle mangiatoie per uccelli utilizzando materiale molto semplice. Ad esempio:

  • Prendete alcuni pezzi di panettone, avvolgeteli in una retina (reti per frutta e verdure) e appendete il tutto con un gancio in una zona possibilmente riparata da predatori come cani e gatti.

  • Utilizzate un sottovaso o un'asse di legno, che andrete a ricoprire con semi per granivori, pezzi di panettone, mele. Anche questa mangiatoia va collocata in una zona riparata dai predatori, ma va protetta anche dalle precipitazioni nevose, magari con una piccola tettoia.

  • Chi ha un giardino e ha la possibilità di reperire un palo di legno o un albero con delle cavità anche piccole, può inserire all'interno di questi buchi degli alimenti molto nutrienti ed efficaci per gli animali quali burro, margarina, strutto e lardo.

 

N.B. Mantenetevi distanti dalle mangiatoie per favorire l'accesso agli animali che pur essendo stremati rimangono molto prudenti.

 

Aiutando questi amici animali in difficoltà, presto vi accorgerete di poter assistere all'arrivo di numerose e differenti specie di piccoli uccelli difficilmente visibili e avvicinabili in altre circostanze.

 

Non date il pane! Dà un falso senso di sazietà gonfiando lo stomaco, ma nessuna energia per combattere il freddo. Non date nessun tipo di alimento con alcool, cioccolato, sale o spezie.

                                                                                                                         DIAMO UNA MANO AGLI ANIMALI!

 

Costruite anche voi la vostra mangiatoia ed
ecco chi potreste osservare

facendo Birdgardening!

 

 

Ricordiamo che quelle elencate nel documento sono solo alcune delle specie che potrebbero utilizzare la vostra mangiatoia; molto dipende dalla zona in cui abitate e dalle condizioni di popolazione per ciascuna specie nel vostro territorio.

Per ottenere i migliori risultati, ricordatevi di non stare troppo vicini alle mangiatoie, di mantenere un comportamento discreto e funzionale a far abituare gli animali a fidarsi del nuovo oggetto.

 

Mandateci le foto del vostri "Ristoranti per selvatici" a codibugnolo@hotmail.it e noi le pubblicheremo in questa sezione!

© 2014 created with  Wix.com

I testi e le immagini sono a cura e di proprietà dell'Associazione Naturalistica Codibugnolo.

E' vietata la riproduzione di ogni parte del sito senza l'autorizzazione degli autori. 

Associazione Naturalistica Codibugnolo

Sede Legale: Via Togliatti, 2 27052 Godiasco Salice Terme (PV) - Sede Operativa: Via Camposanto, 3 15050 Isola S. Antonio (AL) -

P. IVA 02303970186 - C .F  95027420181