Accogliere i turisti come cittadini temporanei, facendogli vivere esperienze uniche all'interno del territorio, per conoscere meglio quella parte di Italia considerata “minore”, ma che ha scritto e tutt'ora scrive, la storia del nostro paese.
Si chiamano Comunità Ospitali, sono 37 dislocate tra nord, centro, sud Italia e isole, pronte ad accogliere i propri visitatori all'interno della comunità locale, facendoli emozionare e raccontandosi, tra tradizioni, antichi mestieri, feste e la bellezza dei paesaggi.

Comunità Ospitale è un progetto di turismo di comunità, che unisce i concetti di “esperienziale” e “sostenibilità” per creare in sede locale un’offerta turistica integrata. Per capire cosa significa essere “Comunità Ospitale”, è necessario calarsi sia dalla parte del visitatore, sia dalla parte della comunità locale.

Per un turista, una Comunità Ospitale è un luogo e una destinazione in cui sentirsi “cittadini” seppure “temporanei”, identificandosi nel ritmo dolce della vita del borgo, usufruendo delle opportunità di servizio disponibili, conoscendo ed apprezzando le tradizioni, la cultura locale, le usanze e i prodotti del saper fare locale, ricevendo nuovi apporti culturali. Un luogo, in sostanza, dove (ri) trovare una dimensione più vera e autentica, dove poter scoprire una faccia dell’Italia ancora poco conosciuta e sentirsi protagonisti stessi dell’esperienza.

Per la comunità locale invece, essere Comunità Ospitale significa organizzarsi. I cittadini, gli operatori economici e gli amministratori pubblici condividono una strategia unica di accoglienza; una visione comune in grado di assicurare all'ospite una permanenza indimenticabile, basata sulla partecipazione e sulla scoperta dei particolari. Un coinvolgimento che vuole essere permanente e che si alimenta nel tempo, attraverso la condivisione e una narrazione del territorio, che favorisca il dialogo a distanza. Una Comunità Ospitale è inclusiva e aspira sempre più alla qualità diffusa e ad una crescita economica e sociale sostenibile; una comunità che si prefigge di migliorare e conservare le risorse allo scopo di lasciarle alle future generazioni.

Il progetto Comunità Ospitali è promosso e realizzato dall'Associazione Borghi Autentici d’Italia e coinvolge ad oggi circa 37 Comuni italiani, in continua evoluzione.

Tra i Comuni aderenti c'è anche quello di Montesegale (PV), grazie al quale la nostra Associazione è entrata a far parte degli operatori locali che promuovono il territorio nell'ambito di questo progetto.

Come soggetto coinvolto, Codibugnolo darà il proprio contributo nel prendere decisioni riguardanti
lo sviluppo della Comunità Ospitale di Montesegale, concorrerà alla realizzazione di diverse attività (come eventi a carattere naturalistico) e contribuirà alla produzione di materiale promozionale per valorizzare questa parte d'Oltrepò Pavese. 

© 2014 created with  Wix.com

I testi e le immagini sono a cura e di proprietà dell'Associazione Naturalistica Codibugnolo.

E' vietata la riproduzione di ogni parte del sito senza l'autorizzazione degli autori. 

Associazione Naturalistica Codibugnolo

Sede Legale: Via Togliatti, 2 27052 Godiasco Salice Terme (PV) - Sede Operativa: Via Camposanto, 3 15050 Isola S. Antonio (AL) -

P. IVA 02303970186 - C .F  95027420181